Italiano

Smiley Hand Organization Tanzania

Smiley Hand Organization Tanzania

Menu

Smiley Hand Organization Tanzania

La nostra storia

L’Ong Smiley Hand Organization Tanzania è nata nel 2018 per promuovere progetti per l’educazione e la salute dell’infanzia nel distretto di Monduli, Arusha Region, in Tanzania.

L’organizzazione non governativa è costituita da sei membri: Mathew e Lobiko Lekoole, Katai Silkao (capi tribù Maasai) Sakaya Yohana Lesimbai, Consolatha Joseph Walele e Nicola Maguolo, coordinatore dei progetti.

È operativa nella zona di Mto Wa Mbu, Kigongoni e Baraka dove sostiene la Pre Primary School Enyorata, una scuola dell’infanzia della locale comunità Maasai di Baraka frequentata da sessanta bambini, con tre insegnanti e una cuoca, la Under the Tree Pre Primary school nella comunità di Mungere con cinquanta bambini e due insegnanti, collabora con la Primary School di Baraka e la Ngalawa School di Majengo con corsi di inglese ed informatica, con il Pambazuka Special Education Center, un centro per minori affetti da disabilità.    

L’organizzazione ha aperto una casa famiglia Under the tree Home for children nel quartiere di Majengo in cui attualmente vivono otto minori in difficoltà e un centro per la formazione professionale femminile Wep (Women Empowerment Project) a Nyazi, tra Kigongoni e Baraka, frequentato da donne Maasai e swahili in cui si tengono corsi di cucito.

 L’associazione in collaborazione con altre associazioni, italiane e spagnole, nel corso del 2017, su esplicita e specifica richiesta della comunità Maasai di Baraka, ha costruito e donato una scuola dell’infanzia di 80 metri quadri, frequentata da 80 bambini in età prescolare, la struttura è stata completata nel 2018 con la costruzione di un’altra aula per la top class, è stata inoltre costruita una cucina in muratura, gli edifici sono stati dipinti, è stato installato un impianto solare e piantumato un giardino in cui i bambini possono giocare durante la pausa per l’intervallo. Ogni anno 25 bambini, terminato il proprio ciclo di studi, si uniscono agli studenti della Primary School di Baraka, una scuola pubblica che si trova a circa 3 km dal villaggio, alla Ngalawa School di Majengo o alla Sasa School di Kigongoni.

Nel 2019 ha aperto una casa famiglia in cui vengono ospitati e assistiti minori in difficoltà in una semplice struttura gestita da personale locale che si occupa di loro 365 giorni l’anno.

A Mungere nel 2020 è stato costruito un primo edificio di 80 mq anch’esso dotato di tutte le strutture necessarie (banchi, sedie, cattedre, armadietti, etc) e una toilette.

L’associazione sostiene le spese mediche di base per i centodieci bambini della scuola e per lo stipendio delle cinque insegnanti e delle due cuoche. Sostiene inoltre i costi per i materiali didattici, due merende collettive a settimana e i costi per l’approvvigionamento idrico.

Nel 2020 è stato costruito un edificio che ospita il centro per la formazione professionale delle donne, attrezzato con un aula e un laboratorio di cucito, vi si tengono corsi di formazione che danno la possibilità alle donne di imparare un mestiere e di diventare autonome. 

 L’organizzazione fornisce tutto il supporto economico e finanziario necessario a sostenere l’attività, grazie alla vendita sul territorio nazionale italiano di manufatti (braccialetti, borse, etc), coadiuva il lavoro degli insegnanti a scuola e tiene corsi di inglese per adulti al termine dell’orario scolastico.  

L’organizzazione si occupa della salute dei bambini intervenendo, caso per caso, per risolvere ogni bisogno.

L’organizzazione si occupa anche di alcuni bambini disabili e, tramite degli sponsor privati che ne sostengono i costi, sostiene agli studi nelle scuole primarie e secondarie quarantacinque bambini. 

Click qui per il video

Nicola Maguolo